Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 14/04/2018
10:00

Luogo
Studio FKT Russo

Categorie


Nel precedente incontro avevamo messo in luce l’importanza della sinergia tra diverse figure specialistiche nella cura dei disturbi gastrici.
In questa seconda relazione, la collaborazione diviene più stretta e necessaria.
L’intestino viene ormai considerato come parte di un sistema più complesso riguardo alla sola assimilazione.
Non solo per le connessioni con il cervello – quest’ultimo, sotto forma di coscienza, elabora e digerisce le impressioni non materiali del mondo mentre, l’intestino elabora gli elementi materiali del mondo stesso – ma anche per la presenza dei numerosi microorganismi che lo popolano, il benessere dei quali si riflette specularmente sul nostro stato di salute.
Prenderemo in considerazione patologie diffuse come la Sindrome dell’Intestino Irritabile, la Celiachia e la Gluten Sensitivity, la Leaky Gut Syndrome ed i rimedi – alimentari, fitoterapici ed osteopatici – con cui approcciare questi disturbi.
La centralità di un’alimentazione anti-infiammatoria è così supportata dall’Osteopatia Viscerale, la quale interviene con tecniche specifiche atte ad eliminare le aderenze periviscerali, che si stabiliscono in seguito alla flogosi creata da una dieta scorretta o da un eccesso di stress emotivo, responsabili della comparsa di sintomi quali cefalea, alvo irregolare, spasmi intestinali, lombalgie, etc.
La sinergia tra trattamento medico, alimentare, fitoterapico, osteopatico viscerale ed emozionale vanno così a risolvere il cortocircuito neurologico provocato da questi stimoli infiammatori per aiutare a ritrovare il suo benessere e la sua normale fisiologia.

— con Osteopata Francesco Modestini

Menu